Il primo teaser di Ghostbusters 3

ghostbustersL’annuncio di un nuovo capitolo ufficiale sui Ghostbusters è stato per il sottoscritto LA notizia del 2019. I due film originali sugli Acchiappafantasmi fanno parte (insieme a Robocop, la serie di Ritorno al Futuro ed ai primi tre Indiana Jones) del gruppo di pellicole  che definiscono il mio essere nato e cresciuto negli anni ’80.

La notizia è tanto clamorosa da costringermi ad uscire dall’ esilio autoimposto (causa lavoro) e tornare a scrivere un pezzo sul blog (dopo il mezzo passo falso dell’annuncio sulla nuova stagione).

Il film è ufficialmente in produzione in casa Sony ed è stato affidato alla coppia Ivan-Jason Reitman, il primo produttore e regista dei due film originali, il secondo figlio del primo.

Stando a Variety il giovane Reitman dovrebbe aver completato lo script, redatto insieme al co-autore Gil Kenan, che dovrebbe intitolarsi “Rust City“.

Secondo i piani la pellicola dovrebbe vedere la luce nell’estate del 2020.

Dicevamo del teaser giusto? Eccolo.

Cosa se ne sa?

Per quanto trapelato, Ghostbusters 3 sarà un sequel diretto a Ghostbusters 2. Dimentichiamoci quindi Ghostbusters: Answer The Call, il reboot del 2016, deludente sia per i critici che al botteghino.

ghostbusters

Possiamo quindi aspettarci di rivedere in tutta la loro gloria gli Acchiappafantasmi originali (ovviamente meno Egon/Harold Ramis venuto a mancare nel 2014), in una storia molto probabilmente ambientata un trentennio dopo le pellicole originali.

Al riguardo non nascondo di avere addosso una scimmia di proporzioni godzilliane ed una paura altrettanto grande.

L’unica cosa che mi auguro al riguardo è che si riesca a ricreare l’atmosfera del primo film. Il più grande errore del film del 2016 (oltre ad aver forzatamente trasformato i Ghostbusters in un gruppo  femminile assurdamente malassortito) fu quello di prendere senza tentennamenti la strada della più becera commedy popolare.

Il primo Ghostbusters invece aveva, pur avendo delle ovvie ed evidenti venature comiche (e non poteva non essere così visti gli attori coinvolti) aveva anche delle atmosfere cupe e dei toni da Horror Lovecraftiano. Il miracolo fu riuscire a mischiare abilmente le due anime del progetto.

Si riuscirà a replicare tale miracolo (che, ad onor del vero, non si riuscì a ricreare in pieno neanche nel secondo capitolo)? Incrociamo le dita.

Per oggi è tutto, qui [email protected], passo e chiudo.

2
Lascia un commento

avatar
 
2 Autori dei commenti
W@lly WestEmanuele Di Giuseppe Autori dei commenti più recenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Emanuele Di Giuseppe | <span class="wpdiscuz-comment-count" style="font-size:11px">96 comments</span>
Member

Una bella sfida anche perché hanno aspettato troppo e ora gli Acchiappafantasmi sono dei vecchietti.
Se lo avessero fatto quando si rumoreggiava poco meno di 10 anni fa, avremmo avuto attori un po’ più giovani (mi pare che Murray fosse uno di quelli più testardi nel rifiutare la parte, proprio perché ormai anziani, avrebbero fatto ridere… invece ora non è peggio?) e Egon ancora in vita.
Vedremo, nel frattempo mi godo la notizia e fanculo il remake di merda!