stranger things 4

Stranger Things 4 – Non siamo più a Hawkins (analisi del teaser)

stranger things 4Eccolo qui, il trailer della quarta stagione di Stranger Things che annuncia solennemente l’addio all’amata Hawkins. Stupito del suo arrivo? No, per niente.

Stupito del periodo in cui è arrivato il teaser? Si, quello un pochino si.

Non mi aspettavo un rilascio così rapido del teaser anche se la serie era implicito che fosse già in produzione.

Da qui la domanda: che la produzione sia cominciata addirittura subito dopo il termine delle riprese della terza stagione.

Possibile, anche se non è una teoria dimostrabile e alla fine dei conti, neanche particolarmente probabile.

Il Teaser è il seguente, guardatelo (o riguardatelo) che ne riparliamo subito dopo,

Andiamo con ordine. Il filmato inizia con il consueto logo di Strangr Things dietro al quale compare il 4 ad indicare il numero della stagione. Tutto regolare. Dopo però tutto comincia a flippare.

Siamo a Hawkins?

La risposta semplice alla domanda è no.

Il quadro che ci troviamo davanti ha sicuramente degli elementi familiari come la casa nel bosco di Hopper ed il cartello di benvenuto ad Hawkins. Però il tutto è distorto e distopico.

Anche l’orologio nell’albero sulla sinistra ha sicuramente un significato specifico che adesso ci sfugge come anche i fogli che cadono dal cielo o che si vedono per terra. I rami e le radici che invece crescono facendosi sempre più opprimenti e soffocando il logo ed il numero 4 sono un chiaro riferimento al sottosopra.

Ipotesi 1: possiamo quindi immaginare che il sottosopra avrà un ruolo più importante nella prossima stagione si Stranger Things.

Dove siamo?

La frase cohe compare a fine teaser è emblematica. Non siamo più a Hawkins. Se ricordate la stagione precedente si era conclusa con una serie di addii.

In Primis Hopper, che apparentemente ci lascia le penne, salutando la serie nel più drastico dei modi.

La famiglia di Joyce insieme ad Undici lascia la cittadina. Mike ed Undi programmano di vedersi per il Giorno del Ringraziamento (ci torniamo).

addio hawkins
Stranger Things

Le scene finali della stagione sono ambientate in Russia, dove dei militari prima di dare in pasto un loro prigioniero ad un Demogorgone fanno un misterioso riferimento all’americano.

Le ipotesi diventano 2:

  1. che il sottosopra diventi più importante nell’economia della trame,
  2. che siano presenti varie sottotrame esterne a Hawkins (in Russia, al seguito della famiglia di Joyce o un ritorno agli altri esperimenti numerati visti brevemente nella stagione 2)

Soprassiedo sulla questione Hopper. Se n’è paralto tanto e sia che l’americano sia davvero lui, sia che le allusioni all’americano siano riferite a qualcun altro, pare palese che gli autori ci sitano trollando al riguardo.

Quando?

Quando vedremo la serie? Come mai un teaser così presto?

Non è da escludere a priori che qualcosa la si possa effettivamente vedere molto presto. Visto che le stagioni precedenti sono state rilasciate nello stesso periodo in cui erano ambientate è possibile che la nuova stagione abbia luogo e venga rilasciata nei pressi del ThanksGiving?

Impossibile rispondere ad oggi. ma teniamo gli occhi aperti alla ricerca di nuovi segnali nell’etere.

Per oggi è tutto, qui [email protected], passo e chiudo!

 

4
Lascia un commento

avatar
 
3 Autori dei commenti
ArcangeloW@lly WestMikiMoz Autori dei commenti più recenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Sottoscrivi  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
MikiMoz | <span class="wpdiscuz-comment-count" style="font-size:11px">65 comments</span>
Ospite

Ho sempre pensato che Stranger Things avrebbe seguito, ormai, il “rilascio festivo”. Quindi mi aspetto la quarta stagione nel novembre 2020, in occasione del Ringraziamento.
Quel che spero, è che la quinta e ultima sia poi ambientata nel Natale 1989, così da chiudere gli anni ’80.
Premesso questo, tutto può essere: anche la terza di Twin Peaks era ovunque in America e poco a Twin Peaks.
Ci sta.
Secondo me, tra l’altro, la pre-produzione almeno è in fase avanzatissima, se non addirittura hanno già iniziato le riprese: altrimenti non te ne esci con un teaser.

Moz-

Arcangelo | <span class="wpdiscuz-comment-count" style="font-size:11px">69 comments</span>
Member

Devono fare in fretta perché i ragazzi stan crescendo